Confronta

Dieci cose che (forse) non sai sulla vendita della casa

Dieci cose che (forse) non sai sulla vendita della casa

Vendere una casa è uno dei momenti più importanti nella vita delle persone, si lasciano ricordi, momenti passati con la famiglia e con gli amici. È un passaggio che porta dei cambiamenti. Oltre al lato emotivo ci sono da affrontare tutti gli aspetti burocratici.

Vendere una casa, soprattutto di questi tempi, non è semplice e si rischia di fare degli errori grossolani che si potrebbero evitare. Le cose da fare sono tante e a volte ci si trova confusi e senza una guida. Quindi, se stai pensando di vendere casa in Trentino, ti consiglio di leggere questi dieci preziosi consigli.
I primi cinque sono i consigli di un agente immobiliare e i restanti sono i consigli più tecnici del nostro notaio di fiducia.

I consigli dell’agente immobiliare

Vendere casa i consigli dell'agente immobiliare

Affidati a un esperto

Il primo consiglio dell’agente immobiliare è: se vuoi vendere una casa in modo sicuro affidati ad un’agenzia. Vendere da soli potrebbe risultare controproducente e rischi di incappare in una truffa. L’agenzia ti può consigliare e seguire per tutto il percorso di vendita, dalla valutazione al rogito. Scegline una della zona e fidati degli agenti immobiliari, la loro esperienza e conoscenza del territorio trentino saranno fondamentali per concludere con successo la vendita.

Leggi anche: RES Immobiliare, al tuo fianco quando vendi casa

Si può vendere una casa a distanza?

La domanda può sorgere spontanea in questi tempi di coronavirus. Oggi molte agenzie offrono la possibilità di fare alcuni passaggi anche a distanza, ad esempio il primo colloquio conoscitivo o una prima sommaria valutazione dell’immobile. Questo anche per velocizzare e snellire le pratiche burocratiche ed evitare trasferimenti e appuntamenti non necessari.
È fondamentale mantenere un dialogo continuo con il tuo agente immobiliare. Il suo supporto sarà costante e puntuale, ma non avere timore a fare una chiamata in più se hai dei dubbi.

Non avere fretta

A volte si ha fretta di vendere a allora si accetta di abbassare il prezzo. Se ti è possibile meglio perdere qualche mese ma tenere il prezzo piuttosto che avere fretta ed abbassarlo perchè non ci sono compratori. Non demordere, l’agenzia seleziona gli acquirenti interessati e arriverà quello giusto.

Ristruttura

Svolgi delle piccole ristrutturazioni prima di mettere l’immobile sul mercato. Sembra banale ma a volte nella fretta ci dimentichiamo delle cose più semplici. È sempre meglio rinfrescare l’ambiente, tinteggiare le pareti, aggiustare il lavandino che perde, sostituire la caldaia vecchia o il lavandino del bagno sbeccato. Con un investimento minimo ti sarà possibile migliorare la struttura e aumentare il valore dell’immobile. A volte non servono grandi investimenti, ma piccoli accorgimenti che renderanno l’immobile più appetibile ai compratori.

I punti di forza

Valorizza i punti di forza della casa e spersonalizza. Metti in risalto la luminosità dell’immobile oppure l’ampia cucina e il soggiorno spazioso. Se la casa è già arredata lascia solo i mobili migliori e togli le cose vecchie. Non lasciare gli oggetti personali, a nessuno piace andare a vivere in una casa arredata dai gusti di qualcun altro. Cerca di spersonalizzare il più possibile con un tocco essenziale, neutro e sobrio. Il giardino come il balcone sono punti di forza, cerca di curarli e di sistemarli per quando arriveranno gli acquirenti. Questo ti permetterà di accorciare i tempi della vendita.

Consiglio bonus! Cerca di fare delle belle foto della casa. Molte agenzie pubblicano le foto delle case in vendita sul loro sito o sulla pagina Facebook. Le foto sono molto importanti perché attirano l’attenzione dei clienti. Serve luce, tende aperte, la casa pulita e in ordine. Metti in evidenza i punti più suggestivi, come il panorama o il giardino se presente. Cerca di fotografare gli spazi con un’ inquadratura ampia, che si veda nel complesso l’ambiente. Le foto faranno la differenza perchè sono la prima cosa che un possibile compratore guarderà. Se necessario sarà l’agenzia a occuparsi di foto e video con strumentazioni professionali.

I consigli del notaio

La figura del notaio è estremamente importante quando decidi di vendere una casa. Oltre a fare i controlli sulla documentazione è la persona che di fatto scriverà il rogito notarile, cioè il documento che formalizza il passaggio di proprietà dell’immobile. Trovi qui tutto quello che c’è da sapere sul rogito.

Cosa serve per vendere una casa

Per vendere una casa è importante avere alla mano tutta la documentazione necessaria. Il tuo agente di fiducia ti aiuterà nel reperimento dei vari attestati e certificati. Alcuni potresti averli a casa, altri li puoi trovare all’ufficio catastale del tuo Comune.

  • documenti relativi all’immobile
  • attestato di prestazione energetica
  • certificato di destinazione urbanistica
  • visura e planimetria catastale
  • atto di provenienza
  • attestato di agibilità o abitabilità
  • titolo edificatorio abilitativo
  • regolamento del condominio
  • dichiarazione di regolare pagamento delle spese condominiali
  • certificati di conformità degli impianti

É sempre meglio dichiarare eventuali non conformità urbanistiche e/o catastali. Se non lo fai il contratto può rivelarsi nullo o è possibile la risoluzione del contratto per colpa del venditore con restituzione del doppio della caparra. Anche in questo caso l’Agenzia potrà aiutarti a svolgere le dovute verifiche.

Servitù attive o passive

È sempre meglio specificare se esistono o meno delle servitù attive e passive quando hai degli spazi all’esterno. Ad esempio se hai un giardino condominiale o di una casa privata possono esserci delle servitù di passaggio sia private che pubbliche (ad esempio per fare la manutenzione di canali irrigui). Le servitù non sono sempre indicate negli atti notarili stipulati all’atto del tuo acquisto, quindi è necessario riconoscerle e darne indicazione all’atto della vendita.

Il preliminare di vendita

Nel preliminare di vendita è meglio indicare in maniera specifica sin da subito tutte le condizioni che riguardano la casa (in particolare quelle negative). Se ci sono dei lavori di straordinaria manutenzione da fare è meglio essere chiari e specificarlo. Non dare nulla per scontato, se non lo fai rischi di dover sborsare parecchi soldi! Ad esempio, se la tua casa ha qualche anno devi dichiarare se gli impianti sono a norma (idraulico, elettrico, termosanitario,…). Se non lo fai e il tuo acquirente dà per scontato che lo siano quando non è così tu avrai l’obbligo di renderli conformi a tue spese.

Non consegnare mai le chiavi prima del rogito

Questa è una regola fondamentale. Il consiglio migliore che ti possiamo dare è “fidarsi è bene, non fidarsi è meglio.” Consegna le chiavi quando sarà stato effettuato il saldo, non prima. A volte capita che per concludere il rogito passi un pò di tempo, anche un paio di mesi e magari il tuo compratore si può trovare in difficoltà, ma è opportuno tutelarsi.

Scegli bene il notaio

Il notaio ha l’obbligo, per legge, di essere imparziale rispetto a compratore e venditore. Garantisce che il passaggio dell’immobile avvenga nel rispetto della normativa controllando tutti i documenti. Il notaio interviene sia nel momento della stipula del contratto preliminare, sia per il rogito notarile. Meglio affidarsi ad una persona seria e capace. Le spese notarili spettano al compratore dell’immobile e per questo sceglie lui lo studio al quale affidarsi, salvo diversi accordi tra le parti. In quanto venditore potresti proporre un tuo notaio di fiducia e in ogni caso rimane importante mantenere dei buoni contatti con lo studio notarile incaricato.

Se vuoi vendere casa in Trentino contattaci e avrai tutto il supporto di cui hai bisogno!

img

Annalisa

Correlati

Vendere casa velocemente, primo step: la valutazione

Uno dei primi e più importanti passi da fare quando si decide di vendere un immobile è calcolare...

Continua a leggere
da Annalisa
  • Blog

Comprare casa prima di vendere: vantaggi, svantaggi e regole

Comprare casa prima di vendere oppure prima vendere e poi acquistare la nuova casa? E cosa faccio...

Continua a leggere
da Annalisa
  • Blog

Come vendere casa, i consigli che nessuno ti dirà

Vendere casa: a volte si deve fare, non c’è scampo e forse prima o poi toccherà anche a te....

Continua a leggere
da Annalisa